L'Alto medioevo è caratterizzato da una scarsa popolazione, da un abbassamento demografico. La popolazione si aggirava intorno ai 14 milioni di abitanti(verso 800 d.C).
Le cause principali furono:

  • la Frammentazione politica dell'Europa, che portò alla riscossione dei pedaggi, che limitarono e scoraggiarono il commercio tra regni:i dazi erano presenti praticamente ovunque.
  • Molte delle grandi strade Romane vennero distrutte o lasciate degradare. Una delle poche vie commerciali ancora utilizzate era la navigazione fluviale(sempre però molto modesta).
  • Non era presente quasi nessun tipo di sviluppo tecnico, perchè la Chiesa riteneva la scienza e lo sviluppo come un peccato, e lo stesso pensava parlare di tecniche agricole capaci di migliorare il rendimento del raccolto; quindi non solo non si progrediva , ma c'era regresso rispetto al Mondo Romano; e i limiti imposti dalla chiesa di certo non aiutavano ad uscire da questo processo di stagnamento e in alcuni casi di regresso. Non era presente nessun tipo strumento di navigazione, perchè probabilmente non ce ne era bisogno , visto che i commerci marittimi erano praticamente scomparsi e a dare il colpo di grazia fu l'avvento dell'Islam nel Mediterraneo che nel 682, con la conquista dell'Africa , smisero di arrivare i rifornimenti di grano in Italia e nell'Europa Meridionale mediterranea.
  • Le zone erano lasciate incolte e le foreste avanzavano, rovinando strade e interrompendo le comunicazioni
  • Le invasioni barbariche, distruttive e numerose
  • le pestilenze continue e gravi.

Grafico popolazione medioevo in Europa:
https://nces.ed.gov/nceskids/createagraph/graphwrite.aspx?ID=4aab296ada4a47bebf4107bdfd4c6a3f&r=62232.3284501&file=png