La religione

La religione era il fattore più importante nella vita di ogni uomo. La visione complessiva di tale religione era divisa in due: da una parte Dio, il bene, la salvezza dopo la morte; dall'altra parte c'era Satana, la perversione del pensiero e l'inferno dopo la morte.
L'obiettivo di ogni individuo era raggiungere la pace e la salvezza ultraterrena, che poteva essere ottenuta adempiendo ai doveri di ogni giorno di un buon cristiano.
Il pellegrinaggio era uno dei metodi più adottati per purificare l'animo, infatti il cristiano andava verso i pericoli di un'avventura per raggiungere la terra promessa. Le principali destinazioni dei pellegrini erano: la Terrasanta per pregare nei luoghi di Gesù, dove erano le tombe dei Santi e le loro reliquie; i luoghi in cui si diceva fosse apparso l'Arcangelo Michele; Santiago di Compostela nella Galizia (Spagna) dove Alfonso II il Casto aveva fatto costruire un tempio nel luogo in cui era stato identificato il sepolcro dell’apostolo Giacomo.
Al raggiungimento di una meta attraverso il pellegrinaggio conseguiva la pace eterna nell'aldilà,